Concorso Nazionale di Arti visive 2009/2010 Terza edizione


In prima linea per la rinascita culturale della città

COMUNICATO STAMPA

L’AQUILA – Come e più di ogni anno (a partire dal 2005) l’Associazione aquilana di Promozione Sociale FuoriScala è decisa a portare avanti il suo impegno culturale mediante la realizzazione del PremioSinestesie, concorso di Arti visive rivolto a tutti gli artisti che vogliano cimentarsi nella realizzazione di un lavoro sul tema della sinestesia, e ricorda a tutti i partecipanti che la data ultima per la presentazione delle domande di iscrizione al PremioSinestesie è fissata per il 30 novembre 2009.

Difatti, nonostante il sisma che ha colpito la città lo scorso 6 aprile, l’Associazione non ha voluto mancare a questo appuntamento, ormai atteso a livello nazionale. Anzi, si è voluto dare un forte segnale scegliendo, per questa edizione così “particolare”, proprio la tematica più tragica e attuale, per trasformarla in arte: il terremoto.

La nuova edizione del Premio infatti vuole spronare tutti gli artisti ad esplorare attraverso le loro opere gli aspetti plurisensoriali di questo evento naturale.

L’invito è rivolto tanto a chi ha vissuto il sisma in prima persona, quanto a coloro che lo hanno sperimentato indirettamente, attraverso le immagini diffuse dai media, i racconti degli sfortunati protagonisti, o lo hanno “sentito” attraverso qualsiasi altro canale. Insomma una tematica che riflette il particolare periodo che si sta vivendo a L’Aquila, e che ha l’obiettivo, sublimandola nell’arte, di superare quella stessa tragedia che la natura ha imposto alla città.

Una città forte di una lunghissima tradizione artistica, che mai come in questo momento vuole ribadire la sua innata vocazione culturale, e che dunque vuole rinascere anche grazie alla sensibilità di quanti vorranno partecipare a questo evento.

Si ricorda che, come nelle precedenti edizioni, il Concorso è suddiviso in quattro sezioni (Pittura/Grafica - Scultura/Installazione – Fotografia – Video) e che la partecipazione è aperta a tutti gli artisti - singoli o in gruppo e di qualsiasi età e nazionalità - che alla data di scadenza del bando abbiano compiuto il 18° anno di età.

Il montepremi del concorso ammonta a 4.000 Euro. Inoltre, per l’edizione 2009/2010, è stato istituito il Premio Acquisto, con il quale la giuria - oltre ad assegnare un premio per ciascuna sezione - individuerà un’opera che verrà acquistata direttamente dall’Associazione FuoriScala (con premio per l’artista di 2.000 euro) e che entrerà a far parte di una costituenda collezione civica aperta al pubblico.

I nominativi dei selezionati verranno comunicati entro il mese di gennaio 2010, e le opere selezionate andranno a costituire l’evento espositivo itinerante Sinestesie, che sarà inaugurato a L’Aquila proprio il 6 aprile 2010, un anno esatto dalla tragica ricorrenza, per poi essere ospitato in diverse altre città italiane, secondo un programma in via di definizione.

Sul sito www.premiosinestesie.it che contiene tutte le informazioni sul Premio, la sua storia e la documentazione delle precedenti edizioni - è possibile scaricare il bando, il regolamento e la scheda di iscrizione.

L'Associazione di Promozione Sociale FuoriScala (fondata nel 2005) non persegue fini di lucro ma di divulgazione e promozione dell'Arte e di sviluppo delle capacità umane. L'Associazione ha sede a L'Aquila e si rivolge all'intero territorio nazionale.

 

Scarica il comunicato stampa in formato .pdf